Costi ed investimenti per aprire un’attività di spurghi fognature

Occuparsi dello spurgo dei pozzi neri e della pulizia delle fosse settiche non è sempre facile, è un lavoro duro, ma grazie alle ditte di spurghi fognature si può guadagnare. Non stupisce quindi che molte persone siano interessate a quali sono i costi e gli investimenti per aprire un’attività di spurghi fognature.

I costi possono non essere indifferente soprattutto per l’acquisto della cisterna ad hoc con la pompa, che bisogna usare per la pulizia dei pozzi neri, e per le autorizzazioni richieste. Tuttavia con un po’ di impegno, come ci spiega la famosa ditta Spurghi Milano, è possibile mettersi in proprio e crearsi un interessante giro di clienti.

Ma quanto costa aprire un’azienda di spurghi fognature? Quanto bisogna pagare per aprirne una tutta propria?

Se hai intenzione di avviare un’azienda per la pulizia dei pozzi neri, delle fognature e delle fosse biologiche, o se vuoi integrare la tua azienda anche con questo servizio per raggiungere un numero superiore di clienti, devi sapere anche quali sono i costi che bisogna affrontare oltre che le procedure burocratiche e le autorizzazioni necessarie per dare avvio all’attività di spurghi fognature.

 

Cosa comprare per questa attività?

Innanzitutto se si vuole attivare un’azienda di questo tipo bisogna chiedere le autorizzazioni, che possono essere viste al ministero dell’ambiente anche sul sito. Ma oltre agli espletamenti burocratici, bisogna acquistare in primo luogo il camion spurgo, il vero protagonista delle operazioni di spurgo e pulizia delle reti fognarie.

Il camion spurgo si occupa della pulizia delle fogne, dell’aspirazione dei rifiuti liquidi e semi liquidi, della raccolta di questi rifiuti e del successivo trasporto e smaltimento, dello spurgo dei pozzi neri dei condomini e dei pozzetti. Il costo del camion dello spurgo dipende ovviamente dalla sua grandezza, capacità, dal tipo di camion, dalla presenza o meno di un tubo per l’acqua necessario per la pulizia dei pozzi. Il costo comunque può muoversi in un range (dipende anche se si acquista usato oppure nuovo) che vai dai 10-15mila euro ai 40mila euro, ma si trovano piccoli modelli magari usati anche sotto i 10mila euro.

 

Acquisto nuovo o usato?

Tuttavia se serve l’acquisto di un camion spurgo per cominciare l’attività consigliamo di acquistare un prodotto nuovo, per un investimento che si aggira sui 20-30mila euro, ma che può cambiare notevolmente a seconda della capacità della cisterna e di altri prodotti e accessori che possono rendere più completa la pulizia del pozzo.